Crea sito

Come programmare l’invio delle mail e l’auto…

Nell’articolo odierno, parleremo di diverse funzioni molto interessanti e utili sotto tutti i punti di vista, che google ha aggiunto al suo servizio di posta elettronica gmail.

Elenchiamo e descriviamo nel dettaglio queste funzioni.

Programmare l’invio delle email

Questa interessante funzione, ci permette di inviare le email, ad un orario e giorno prestabilito, scelto da noi. Questa funzione, è presente sia su windows che su android e possiamo selezionarla, prima di inviare la mail. (su windows) andando di fianco al tasto blu con la scritta Invia (in basso a sinistra), troviamo e clicchiamo una freccia rivolta verso il basso. Cliccando programma l’invio, gmail ci farà scegliere degli orari e dei giorni predefiniti, oppure potremmo scelgierlo noi cliccando Scegli data e ora. (su android) prima di inviare la mail, clicchiamo i 3 puntini in alto a destra, e scegliamo Programma l’invio. Questa opzione, come su windows ci metterà a disposizione degli orari predefiniti, oppure la possibilità di scegliere il giorno e l’orario.

Autodistruzione delle email

Questa particolare funzione, è molto gradita a tutti coloro che vorrebbero più privacy per determinate mail (es. Protonmail) perchè, una volta impostato un timer, la mail si autodistruggerà senza lasciare tracce nè sul client mittente nè sul client destinatario. (su windows) possiamo selezionare questa opzione in basso cliccando il lucchetto con un timer. Questo ci permetterà di selezionare dopo quanto tempo la mail si autodistruggerà. Una volta scelto il tempo, possiamo inviarla. (su android) clicchiamo i 3 puntini in alto a destra, e scegliamo Modalità riservata.

Protezione mail

Mentre nel punto precedente, potevamo autodistruggere la mail dopo un determinato lasso di tempo, ora possiamo anche proteggere le nostre email con una password: appena prima di inviare la mail completa, cliccando il lucchetto in basso, avremo la possibilità di settare una password. Questa password la conosceranno solamente il mittente e il destinatario dopo che gli viene detta (es. Protonmail). (su windows) possiamo selezionare questa opzione in basso cliccando il lucchetto con un timer. Questo ci permetterà di impostare una password, da inviare poi al destinatario (se non dovesse riceverla, non potrebbe aprire la mail). Una volta inserita, possiamo inviarla. (su android) clicchiamo i 3 puntini in alto a destra, e scegliamo Modalità riservata.