Crea sito

5 motivi validi per passare a Brave browser

Affascinato dal mondo browser mi sono deciso ad usare Brave, che potete trovare in questo sito.

Una volta scaricato ed installato sul vostro pc, vi troverete un browser moderno, con una buona interfaccia.

Non sono qui ad illustrarvi come funziona un browser, ma ad illustrarvi i 5 passaggi e caratteristiche che differenziano Brave dalla concorrenza:

  1. Il livello di personalizzazione, che trovate nella voce Preferenze nei menu, è decisamente alto. Nella voce Language potrete inserire la lingua italiana e modificare tantissime altre funzioni. 
  2. Nella voce Sincronizzazione, che trovate sempre nelle Preferenze, sarà possibile trasferire i dati del vostro browser nel pc in maniera criptata ai vostri dispositivi, che abbiano ovviamente Brave installato. Questo permette un passaggio completamente sicuro e garantito dall’azienda. Il tutto verrà fatto tramite un nome scelto da voi, scegliendo cosa condividere e fotografando, con il vostro device, il codice Qr.
  3. Rimanendo sempre nelle Preferenze, notiamo una voce interessante chiamata Pagamenti. Brave Payments permette, a chi possiede una cripto-valuta, di effettuare pagamenti tramite browser ai siti che si utilizzano più spesso, in modo da contribuire, in maniera anonima, al corretto sviluppo di internet. Per accettare questa funzione basta attivare la spunta ed aggiungere i BAT, cioè una specie di “gettoni” in un portafoglio virtuale, dove io inserisco un budget mensile. Facciamo un esempio concreto: se io sono un frequentatore assiduo di YouTube e ritengo che, un tal canale, debba essere finanziato per poter proseguire, allora lascio qualche “spicciolo digitale”. Nella stessa maniera in cui si paga Netflix, qui starà a noi dare i nostri soldi in base a ciò che vediamo e sopratutto a ciò che ci piace. 
  4. Rimanendo nelle preferenze, che, come avete capito è questo il fulcro del browser, possiamo proseguire con la voce Protezione, questo vi permetterà di bloccare, leggermente o pesantemente, tutto ciò che a voi può dar fastidio durante la vostra navigazione, ad esempio gli annunci pubblicitari. 
  5. Sapete quanto, a noi di 4Ktech, piaccia la sicurezza e sopratutto la garanzia della nostra privacy, ecco che Brave soddisfa le nostre aspettative. Se voi aprite una nuova Pagina privata, vi troverete di fronte un pannello che vi da la possibilità di effettuare ricerche grazie a DuckDuckGo, motore di ricerca già affrontato precedentemente in questo ed in questo link. 

Questi sono i motivi per cui ritengo sia doveroso almeno provare questo neo-browser.

Fateci sapere nei commenti, sia qui che sulle nostre pagine social, cosa ne pensate e sopratutto se lo state utilizzando.

(Visited 663 times, 1 visits today)
Condividi con i tuoi amici