Crea sito

Formattazione del pc (Parte 1)

Con questo articolo iniziamo quella fase in cui tutti, prima o poi, ci sentiamo dire dai nostri amici o dai tecnici, e cioè formattare il nostro dispositivo.

La formattazione è quell’operazione in cui “svuotiamo” letteralmente il nostro computer, tablet o smartphone per renderlo attivo e pulito come quando lo abbiamo comprato.

Noi ci dedicheremo, al momento, alla formattazione del pc con sistema operativo Windows, nello specifico formatteremo con Windows 10.

Partiamo col consigliare di non buttarvi a capofitto nella formattazione perché questo importante “reset” sarà suddiviso in diversi articoli in modo da non creare confusione e sopratutto fretta in questa importante operazione.

Prima di procedere assicuriamoci di avere tutto il necessario per cominciare, specifichiamo che questa si tratterà di una formattazione lunga, completa, partendo da zero, quindi niente backup.

 

 

Cosa avere:

Il nostro pc, banale come dettaglio ma prevenire è meglio che curare.

Collegamento alla rete elettrica, questa è una fase importante, e, per quanto sia nuova la batteria del vostro pc, per sopportare una formattazione intera è sempre meglio affidarsi alla sicurezza della corrente.

Chiavetta di memoria o hard disk esterno per contenere tutti i vostri file.

Cd di Windows 10.

– Se il vostro pc non ha un lettore cd allora assicuratevi che il sistema operativo sia all’interno di una chiavetta usb, questo, però, tende ad essere un procedimento per più esperti quindi il nostro consiglio è quello di avere un cd ed , eventualmente, un lettore cd esterno.

Altra periferica (usb esterno) che contenga tutti i programmi che usate normalmente.

– Per ultima, ma non per importanza, tanta pazienza.

 

 

Quando fare la formattazione?

Sono tanti i motivi che ci portano a “resettare” il nostro pc, vediamo i classici:

 

– Lentezza del pc.

– Sistema operativo troppo vecchio ( esempio windows vista, 7, 8).

– Pc pieno zeppo di virus e di pubblicità che si aprono ad ogni operazione.

– Aggiornare il nostro pc in maniera pulita.

– Puro sfizio personale.

 

La prima parte che vi scriviamo vuole essere un modo sicuro per procedere a quella che sarà poi la formattazione completa e tranquilla, quindi inizieremo a parlare di come trasferire i dati dal pc a periferiche:

 

1) Collegate la chiavetta di memoria o hard disk esterno al vostro computer e controllate le cartelle che trovate in “Esplora risorse”; questa voce la trovate nella solita cartellina gialla in basso del vostro pc.

 

Nel caso in cui questa cartella non sia presente allora seguite questo percorso: Questo pc / (Disco locale) C / Utenti / User (Vostro nome).

– In Windows XP troverete tutto in: C / Document&Setting / User (vostro nome).

– In Windows vista e superiori: C / User / User (vostro nome).

2) Troverete una serie di cartelle, sono quelle del vostro pc e contengono tutto ciò che avete salvato o usato nel corso del tempo.

 

3) Trasferiamo i nostri file sulla memoria esterna ma non i programmi, quelli dovremmo installarli da zero.

4) Infine, nel caso in cui ci sia da salvare anche le mail utilizzate da Outlook o mail andiamo in: Questo pc / (Disco locale) C / Utente / User / App Data / Local / Microsoft / Outlook o Live mail.

 

La prima parte della formattazione finisce qui, questa operazione di salvataggio dei dati non deve essere fatta solo ed esclusivamente prima di formattare il pc ma, ogni tanto, è cosa buona e giusta portare i nostri file al riparo da eventuali problematiche.

Fateci sapere quali sono le vostre difficoltà iniziali e come vi siete trovati con le nostre guide, siamo aperti a qualsiasi richiesta.

Non dimenticate di condividere questo post se vi è piaciuto e fare un like a tutte le pagine social 😉

Translate »