Crea sito

DeepL il traduttore che sfida Google

Anni fa, l’azienda di Mountain View ha lanciato il suo traduttore online che tutti conosciamo con il nome di Google Traduttore, aiutandoci diverse volte nella traduzione di parole che non sapevamo. Probabilmente da oggi potrebbe essere minacciata da un nuovo traduttore: DeepL, che, a detta di qualcuno, potrebbe risultare il miglior traduttore online al mondo.

E’ sviluppato, e continua tutt’ora a ricevere miglioramenti, da un’azienda tedesca che ha sviluppato il famoso dizionario multilingue Linguee, uno dei più apprezzati sul web.

DeepL (indirizzo alla pagina https://www.deepl.com/translator) per funzionare così bene usa una rete neurale installata su un super computer da 5,10 PetaFlops (5 100 000 000 000 000 di operazioni al secondo), utili per tradurre un milione di parole in meno di un secondo.

Questa infatti è una delle sue principali caratteristiche, tradurre interi testi in modo corretto nel giro di pochi istanti.

 

Per cominciare a tradurre dobbiamo scrivere o incollare un testo nel box di sinistra e lui in automatico capisce la lingua, e nel giro di pochi secondi avremo la traduzione nella lingua che desideriamo nel box di destra. (Di default la lingua sarà impostata in base all’ip del nostro pc, che indicando la posizione in cui siamo, capisce in automatico la lingua in cui tradurre).

Il CEO e presidente dell’azienda ci spiega che per ottenere dei risultati del genere hanno dovuto “disporre i neuroni e le loro connessioni in modo diverso, così da permettere alle reti di mappare il linguaggio naturale in modo più completo rispetto a qualsiasi altra rete neurale creata fino ad oggi”.

In questa maniera, il team dietro allo sviluppo del software utilizza il super computer per addestrare la rete neurale tramite una vasta collezione di testi multilingue, tradotti da esseri umani, che consentono, oltre far migliorare l’IA anche di ottenere risultati molto più accurati.

Ma come possiamo essere certi che tutte queste cose dette fin’ora siano vere? Ce lo dice BLUE, il sistema di punteggio che confronta i testi tradotti in modo meccanico con quelli prodotti da un traduttore.

DeepL Traduttore ha battuto il record di tutti i traduttori presenti sul web, ottenendo il miglior punteggio tra Google, Microsoft e Facebook di 31,1.

 

 

 

Dopo questa, vedremo come reagirà il team di Google Traduttore e se sarà guerra eterna.

Scriveteci sulle nostre pagine social cosa ne pensate di questo nuovo software, e diteci se notate qualche miglioramento in più rispetto ai traduttori più comuni usati fino ad oggi.

 

Translate »